Buon giorno,

ci viene segnalato dal Consiglio Nazionale dell’Aido che circa 5.600 iscritti all’Aido al momento del rinnovo della Carta di Identità erroneamente hanno risposto  No alla domanda dell’Ufficiale dell’Anagrafe circa la propria volontà di donare gli organi, credendo di essere già donatori in quanto soci Aido.

Questi Soci Aido invece  sono registrati come contrari al prelievo degli organi, determinando, in caso di possibile prelievo degli organi, l’impossibilità di procedere con la donazione.

Soci Aido al momento del rinnovo della Carta di Identità DEVONO CONFERMARE LA LORO DISPONIBILITA’ A DONARE E RIPETERE UN SI ALLA DONAZIONE.

Invitiamo i soci Aido che avessero manifestato il NO in Comune, se sono ancora favorevoli alla donazione, di rifare la manifestazione di volontà tramite UNA NUOVA ISCRIZIONE ALL’AIDO.

Per ogni informazione potete scriverci a lecco.provincia@aido.it

Un caro saluto,

 Antonio Sartor Presidente

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.